Coltivava marijuana, 82enne a processo si difende: “Era per le mie galline”

Feb
14


E’ finito in tribunale alla veneranda età di 82 anni perché nel suo orto aveva impiantato una coltivazione di marijuana. Non si tratta però dell’ennesimo pensionato che ha deciso di arrotondare così la sua misera pensione, ma di un contadino che coltivava la “cannabis sativa” allo scopo di produrre mangime per le sue galline, come si usava fare un tempo in Trentino Alto Adige.Il fatto, riportato dal quotidiano locale “L’Adige”, è accaduto a Pergine e ora l’anziano contadino rischia una condanna pesante, anche se con la marijuana non faceva spinelli bensì vero mangime. A denunciare la presenza sospetta di 40 piante illegali (58 chilogrammi di foglie), coltivate vicino a insalata e pomodori, è stato un vicino, che ha segnalato il caso alla Guardia di Finanza: dopo il sopralluogo il fatto è stato segnalato all’autorità giudiziaria.Il caso è stato discusso di fronte al gip Carlo Ancona, che ha concesso alla difesa un rinvio per dimostrare che l’anziano coltivava la cannabis solo come fibra, antiparassitario biologico e mangime per le galline, e al Pm che, ci crediate o meno, si chiama Marco Gallina.

 

109 Responses to “Coltivava marijuana, 82enne a processo si difende: “Era per le mie galline””

  1. leonard ha detto:

    .

    thanks!…

  2. Rick ha detto:

    .

    tnx….

  3. steven ha detto:

    .

    good info….

  4. george ha detto:

    .

    ñïñ!…

  5. isaac ha detto:

    .

    good!!…

  6. Hugh ha detto:

    .

    ñïàñèáî çà èíôó!!…

  7. Jamie ha detto:

    .

    thanks for information!…

  8. alfonso ha detto:

    .

    tnx for info!!…

  9. hugh ha detto:

    .

    thank you….